Consigli utili texas hold’em

Ogni giocatore di poker, ha i propri metodi per quel che riguarda il gioco,  ci sono infatti giocatori molto aggressivi, altri meno. I primi spesso tentano dei bluff, giocano mani dove spesso partono perdenti, i secondi invece tendono a giocare solamente le mani dove partono con le proprie carte vincenti (o per lo meno lo pensano).

Sicuramente le carte alte sono più belle da vedere e da giocare, ma nn sottovalutiamo anche i connectors magari di colore, cioè quelle carte che possono portarci a scale, colore e magari anche scala reale ( meno probabile ma non impossibile)…

Il bluff poi fa da protagonsita assoluto, perchè spesso viene messo in atto per prendere delle mani anche sensa un punto alto o addiritturo sensa un punto.

Si dice ” mai giochi mai vinci”, ma non è sempre cosi, a volte è meglio adottare una tattica molto difensiva, che puo portarci magari anche alla vittoria, che magari giocare tutte le mani diminuendo di gran lunga le proprie fish nel 70% dei casi.

Il problema principale è capire le carte del proprio avversario, o per lo meno provare ad immaginarle… spesso ci può aiutare il linguaggio del corpo, infatti è l’unico punto debole di un avversario, perchè rimane difficile da controllare. Logicamente è necessario seguire attentamente il gioco mano per mano, capire come giocano i propri avversari, e cercare di sfruttarlo a proprio piacere.

Vi auguro una buona partita

Author: Doil Brunson

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *